Webnode, come realizzare un sito in pochi passi

di Alfredo Bucciante

scritto il

Creare un sito web è un'attività  che sta diventando sempre più semplice. Sia in senso assoluto, cioè muovendosi in proprio, sia per la presenza di alcuni servizi dedicati che possono aiutare allo scopo.

Webnode è uno di questi, consentendo di partire velocemente scegliendo innanzitutto un nome, e poi decidendo se il proprio sarà  un sito personale, aziendale o di e-commerce.

=> Leggi le migliori strategie di business per i siti web

A quel punto vengono proposti numerosi template, cioè dei modelli grafici tra cui scegliere. Andando ancora avanti si possono inserire i dati della propria azienda, e il sito è già  pronto per essere visualizzato.

=> Scopri se il tuo sito è ottimizzato per gli smartphone

Le modifiche avvengono in alcuni casi direttamente in modalità  grafica, andando cioè dove previsto sulle varie parti e cliccandoci sopra, oppure aggiungendo contenuti utilizzando il menu superiore.

Qui ci sono sondaggi, forum, gallerie di foto e molti altri accessori. Una sezione a parte è dedicata alla gestione dei file, delle immagini e dell'aspetto del sito.

Nella versione gratuita del servizio si può avere un sito del tipo nome.webnode.it, in quelle a pagamento è possibile ottenere un nome a dominio di primo livello, avere più spazio per il proprio sito e altri servizi, come la versione per dispositivi mobili o il sito in più lingue.

Per maggiori informazioni consulta il sito Webnode

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU