Gartner: nel 2012 Android leader, assieme a Symbian

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Secondo Gartner, Google Android dovrebbe conquistare il 14% del mercato entro il 2012, ponendosi al secondo posto per importanza tra gli OS mobile, dietro solo a Symbian OS

Recenti studi Gartner vedono Google Android destinato ad acquisire sempre più consensi, conquistando entro il 2012 il 14,5% del mercato (e 76 milioni di unità vendute) al secondo posto tra gli OS mobili dietro solo a Symbian OS. Tra i punti di forza, l’integrazione con le applicazioni web sviluppate con la filosofia del cloud computing.

Le previsioni di Gartner per il 2012 vedono quindi Symbian OS come il sistema operativo per dispositivi mobili leader del mercato, con 203 milioni di telefoni venduti e il 39% del mercato.

Ai due leader seguirebbe il trio composto da iPhone, con 71,5 milioni di dispositivi venduti nel 2012 e il 13,7% del mercato, Windows Mobile, con 66,8 milioni di unità vendute e il 12% del mercato e BlackBerry (65,25 milioni, 12,5%).

Secondo Ken Dulaney, analista vicepresidente di Gartner, la possibilità di utilizzare Android su diversi telefoni e smartphone sarà una delle chiavi della crescita esponenziale di tale sistema, molto più vistosa di quanto sta avvenendo per l’iPhone di Apple.

Nel 2010 saranno 40 i nuovi modelli di dispositivi commercializzati e basati sull’OS di casa Google.

Altro elemento chiave del successo è la sinergia con Google, grazie alla quale è stato possibile sviluppare e portare avanti applicazioni Web cloud-oriented.

Parlando delle diverse piattaforme mobili, secondo Dulaney, l’iPhone di Apple punterebbe sullo sviluppo di applicazioni mentre Windows Mobile e Symbian sarebbero più orientate sulle attività e sulle comunicazioni.

Android rappresenterebbe invece una via di mezzo, capace di prendere il meglio dai due mondi, combinando così molto bene l’attenzione per le applicazioni con le funzioni. In definitiva, secondo Dulaney, Google avrebbe fatto un buon lavoro nel comprendere come si usa veramente un cellulare.

I Video di PMI