Apple, tutte le novità Mac mini

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

In barba alla crisi mondiale che sfianca produzione e vendita di PC, dopo lunga attesa Apple lancia le nuove versioni dei Mac mini, più ecologici e potenti

Basta con le attese: come lasciava presagire la momentanea chiusura dell’Apple Store, sono arrivati i nuovi Mac mini, non più solo richiesti per il design accattivante ma anche potenti partner in ufficio, dalle ottime prestazioni e con un sistema operativo valido ed efficiente.

E arrivano in grande stile, nonostante vendite contenute – complici i prezzi assai elevati – da far vociferare nel recente passato una soppressione della linea ed una chiusura di produzione.

Da settimane si susseguivano rumors sul lancio di una nuova release di Mac mini e la novità è l’aggiornamento delle caratteristiche hardware, ormai necessario e richiesto da tutti gli utilizzatori.

In questo senso Apple ha lanciato due nuove configurazioni, entrambe dotate di nuovi processori e con una maggiore attenzione al consumo energetico e delle problematiche green.

In particolare, i desktop sono dotati del processore Intel Xeon Nehalem-based con certificazione di risparmio energetico Energy Star 5.0.

Inoltre sarà disponile un chipset NVIDIA GeForce 9400M e una serie di connessioni che contemplano una porta FireWire 800, cinque porte USB 2.0, un uscita mini-DVI e Mini DisplayPort.

I prezzi di questi Mac mini varieranno a seconda delle dotazioni: da 599 euro della prima versione con memoria da 1Gb e disco rigido da 120Gb a 799 euro della seconda, equipaggiata rispettivamente con 2Gb e 320Gb.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay