Archiviazione illimitata sul cloud di Amazon

di Barbara Weisz

scritto il

Amazon lancia un nuovo servizio cloud con spazio di archiviazione illimitata per mercato consumer e piccole attività imprenditoriali o professionali: come funziona.

E’ una soluzione che va incontro anche alle esigenze di una piccola azienda, o di un professionista, per avere uno spazio cloud illimitato, con la garanzia della sicurezza dei dati: Amazon lancia il nuovo piano archiviazione illimitata, rivolto al mercato consumer ma anche alle realtà imprenditoriali o professionali di piccole dimensioni. Costa 70 euro all’anno, consente di effettuare il backup e conservare un numero illimitato di file, tra i quali foto, video, film, musica e altri file presenti su Amazon Drive.

=> Speciale conservazione digitale

Il servizio consente di salvare automaticamente tutti i documenti, le foto e i video dai dispositivi mobili, ad esempio dallo smartphone, e fare il backup di tutti i contenuti presenti nel PC. I contenuti sono sempre disponibili per il download nelle loro dimensioni e risoluzioni originali e restano facilmente accessibili a piena risoluzione dalla maggior parte dei dispositivi.

=> Gestione documentale: come migliorare la produttività

Per i clienti Prime, che già usufruiscono dello storage senza limiti per le foto, c’è la possibilità di aggiungere l’Archiviazione Illimitata all’account Amazon Drive per poter conservare anche video e altri file, oltre alle foto. Coloro che sono già clienti di Amazon Drive possono cambiare l’abbonamento accedendo all’account e selezionando il piano Archiviazione Illimitata.

Con il nuovo piano Archiviazione Illimitata, afferma David Nenke, Direttore di Amazon Drive, i clienti «hanno una soluzione affidabile e sicura per conservare una quantità illimitata di foto, video, film, musica e altri file in un solo posto, senza opzioni di archiviazione su più livelli o costi crescenti di cui preoccuparsi».

I Video di PMI