Tratto dallo speciale:

Gestione documentale: come migliorare la produttività

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Per migliorare la produttività è utile valutare soluzioni alternative per la gestione documentale: focus su digitalizzazione e riconoscimento vocale.

Quattro PMI su dieci non sanno come aumentare efficienza e produttività, secondo la recente ricerca di Nuance “Better technology, greater efficiency”: a frenare le piccole e medie imprese sono fattori come la gestione dei documenti testuali (relazioni, contratti, richieste di finanziamento, documenti per partecipare a gare di appalto e materiale di marketing).

=> Italia seconda per PMI innovative

Le  soluzioni di riconoscimento e dettatura vocale e di gestione e archiviazione documentale consentano agli utenti di risparmiare tempo ed incrementare la produttività. Ma si tratta ancora di una scelta di nicchia tra le piccole aziende, come conferma l’analisi Nuance, che ha valutato i settori in cui non si ottimizzano i tempi e le soluzioni tecnologiche implementate per risolvere i problemi legati all’efficienza nelle PMI di Regno Unito, Francia e Germania:

  • il 38% passa in media due ore al giorno per elaborare documenti;
  • il 25% delle organizzazioni giuridiche impiega fino a 4 ore al giorno per elaborare documenti e il 19% fino a 6 ore;
  • il 41% delle non ha il tempo di pensare a come migliorare l’efficienza in azienda;
  • il 30% rivede software in uso ogni 12-18 mesi, o addirittura oltre;
  • solo il 4% nel Regno Unito, il 6% in Francia e il 14% in Germania utilizza software di riconoscimento vocale;
  • il 29% non valuta il taglio dei costi e il miglioramento della produttività limitandosi a mantenere la soluzione software PDF in uso senza prendere in esame soluzioni alternative, magari più efficaci, convenienti e con un modello di licenza semplificato.

=> L’innovazione premia: come digitalizzare una PMI

______

Per approfondimenti: Nuance