Tratto dallo speciale:

Contributi UE a fondo perduto per la digitalizzazione

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi UE a fondo perduto per piattaforme di produzione digitale scambio di competenze tra mondo accademico e imprese.

Si chiama “Digital Manufacturing Platforms for Connected Smart Factories” la call promossa nell’ambito di Horizon 2020, il programma europeo di finanziamento per la ricerca e l’innovazione. Grazie a una dotazione finanziaria di 47 milioni di euro, sarà possibile finanziare i progetti che consentano l’adozione le tecnologie digitali e il trasferimento di competenze e know-how tra il mondo accademico e l’industria.

L’iniziativa si rivolge alle PMI, alle microimprese, alle associazioni, onlus e consorzi attivi in ambiti differenti, dall’artigianato all’industria, dai servizi al no profit. La selezione di idee permetterà ai migliori progetti di ottenere un contributo a fondo perduto.

=> Dizionario del 4.0 per PMI digitali

Contributi

I contributi previsti in cofinanziamento variano a seconda degli ambiti di riferimento previsti:

  • IA (Innovation Action), fino al 70% delle iniziative previste;
  • CSA (Coordination and Support Activities), fino al 100%.

Le domande per accedere alla call possono essere inviate entro il 2 aprile 2019.