Cedolare Secca

L’opzione cedolare secca, nei contratti di locazione, implica un regime facoltativo per il quale il proprietario di un immobile ad uso abitativo paga un’imposta sostitutiva di IRPEF e addizionali.

Su PMI.it tutte le novità sulla cedolare secca negli affitti: cosa è, come funziona, come e quanto si paga, casi particolari e consigli su come valutare la convenienza dell’opzione.

Tutti gli articoli

Legge di Bilancio, stop cedolare secca negozi

Non viene approvata la proroga cedolare secca negozi, aliquota al 21% fino al 31 dicembre 2019, poi torna la tassazione ordinaria: misura in Legge di Bilancio, proteste Confedilizia.

Cedolare secca al 10% sui canoni concordati

Niente aumenti sulla cedolare secca, che resta al 10% sugli affitti a canone concordato, mentre resta da capire il destino dell’aliquota al 21% sui negozi: verso la manovra 2020.

Cedolare secca per affitti Airbnb

Per gli affitti brevi di immobili abitativi al di fuori dell’attività di impresa si applica la cedola secca, i portali come Airbnb fanno da sostituto d’imposta: interpello Agenzia delle Entrate.

Cedolare secca: nuovi casi ammessi

Cedolare secca per negozi e botteghe artigiane C/1 adibiti ad attività commerciali: nuove regole e requisiti di metratura e contratto.