CPU notebook: i nuovi processori Intel a basso consumo

di Filippo Vendrame

scritto il

Se è vero che i portatili sono sempre più fondamentali per chi lavora, viste le loro dimensioni sempre più contenute, è anche vero che per essere davvero sfruttabili devono garantire elevata autonomia operativa, senza che si debba ricorrere spesso all’alimentatore.

Proprio per questo Intel, ha presentato una nuova serie di processori a basso consumo energetico che, stando all’azienda, non solo consumano molto di meno (-15%), ma sono molto più performanti a tutto vantaggio dell’operatività  d’uso. Questa nuova famiglia di processori a basso consumo, non riguarda una serie specifica, ma abbraccia quasi tutte tutte le categorie delle Cpu per dispositivi mobili di Intel.

Le nuove serie partono quindi dal Celeron U3400 sino ad arrivare alle più performanti Cpu Core i7 660UM, passando per il Pentium U5400, il Core i3 330UM, il Core 5 430UM e 540UM.
I processori più performanti saranno dotati inoltre di tecnologia Hyper Threading e Turbo Boost che consentono di migliorare notevolmente le prestazioni.

Per realizzare questa nuova famiglia di processori a basso consumo, è stata utilizzata la tecnologia costruttiva a 32 nanometri.
I primi portatili dotati di queste nuove famiglie di processori dovrebbero essere immessi nel mercato per l’inizio dell’estate.