Google: tablet Nexus in vendita online?

di Redazione PMI.it

scritto il

Google sfida Apple e Amazon: il tablet Nexus sarà venduto tra pochi mesi con un prezzo lancio e in un nuovo shop online.

Il primo tablet Google sarà presentato prima dell’estate e lanciato sul mercato subito dopo, stando almeno alle indiscrezioni diffuse in Rete e non ancora confermate dall’azienda di Mountain View. Un dispositivo low cost che probabilmente sarà venduto attraverso uno store online specializzato, e che potrebbe spiazzare la concorrenza con i suoi 150 dollari di prezzo base.

Un abisso nei confronti del Nuovo iPad, acquistabile per 499 euro, ma anche decisamente distante dai prezzi dei principali modelli in circolazione: il tablet marchiato Google, che si dovrebbe chiamare Nexus, è basato sulla tecnologia Android e sarà prodotto da Asus, e potrebbe arrivare nelle mani degli italiani al prezzo lancio di 120 euro.

Con il lancio del nuovo talbet  – caratterizzato da un display da 7 pollici, da 1024 x 600 o 1280 x 800 – il colosso Web si prepara a sfidare Apple e Amazon, soprattutto attraverso l’apertura di un negozio online finalizzato a raggiungere direttamente gli utenti senza l’intermediazione degli store fisici. Una piattaforma virtuale, secondo quanto affermato dal Wall Street Journal, che metterà a disposizione dei consumatori un prodotto firmato dal motore di ricerca più usato al mondo, ma effettivamente realizzato da altre aziende partner, come Asus e Samsung.

Sono in molti a credere che questa vetrina virtuale possa essere creata sfruttando la funzione Google Play, ma l’azienda potrebbe anche decidere di aprire un nuovo spazio creato appositamente per commercializzare il tablet, una scelta adottata in precedenza per lanciare lo smartphone Nexus One e finita nel dimenticatoio in breve tempo.

La decisione di ritentare lo stesso percorso nasce tuttavia dalla volontà di rispondere alla crescente richiesta degli utenti: secondo una recente indagine condotta dalla AAP (Associazione americana degli editori), infatti, negli USA il 19% degli adulti possiede un tablet e un lettore digitale.

Optando per un prezzo di lancio molto contenuto, inoltre, Google punta a una diffusione su vasta scala, cercando di veicolare la vendita negli uffici e nelle istituzioni scolastiche: un dispositivo nel quale la “Big G” ha riposto molta fiducia, confermata anche dalle parole del chairman Eric Schmidt che ha definito il Nexus tablet come “Un prodotto di altissima qualità“.