Tratto dallo speciale:

Fibra ottica per le PMI in Trentino

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle imprese per promuovere i collegamenti con fibra ottica: la proposta dell’Unione Commercio Turismo Servizi del Trentino Alto Adige.

Collegamenti con fibra ottica a disposizione delle imprese del territorio attraverso la Dark Fiber: l’Unione Commercio Turismo Servizi del Trentino Alto Adige propone un incentivo rapido e privo di burocrazia a favore delle PMI locali.

=> Bandi 2013 contro il digital divide: pro e contro

Ad annunciare la proposta è stato il direttore dell’Unione Dieter Steger, illustrando tutti i vantaggi per la Provincia e per l’economia locale.

«L’idea prevede che la Provincia metta a disposizione dell’economia una parte dei collegamenti a fibra ottica già in essere – le cosiddette “Dark Fiber” – e che questi collegamenti possano quindi essere noleggiati dalle aziende

Le infrastrutture per la fibra ottica sono già predisposte e pertanto non sono previsti costi per l’amministrazione provinciale, mentre le imprese potranno usufruire di un servizio innovativo con una spesa limitata.

=> Banda larghissima italiana a prezzo moderato

Obiettivo della Provincia, inoltre, è anche risolvere la questione “ultimo miglio”, vale a dire la realizzazione di strutture per la navigazione veloce anche nelle zone rurali e non solo i centri di smistamento comunali, territori che rischiano di perdere il loro potenziale attrattivo per le aziende causando l’inevitabile spopolamento delle stesse zone.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Trentino

I Video di PMI