Bit 2009, la tecnologia nel futuro del turismo

di Lorenzo Gennari

scritto il

Dal 19 al 21 febbraio a Milano, la 29esima edizione della Borsa Internazionale del Turismo avrà come tema centrale la globalizzazione. Verrano valutati i rischi e le opportunità nate anche grazie ad Internet e alla tecnologie

Dopo la nascita di “Bit-Channel“, la TV sul web pronta a fare da supporto mediatico all’appuntamento annuale della Borsa Internazionale del Turismo, si fa sempre più concreta l’idea di una manifestazione, quella del 2009, che farà largo uso della più moderna tecnologia dell’informazione.

Gli eventi “tecnologici” in programma dal 19 al 21 febraio, vanno dalla presentazione delle nuove soluzioni di “web booking“, ossia del sistema avanzato di prenotazioni online, all’applicazione della filosifia 2.0 per i network commerciali degli operatori del settore turismo.

Non mancheranno le presentazioni dei casi di eccellenza tra i portali del turismo, in particolare quello enogastronomico, in continua crescita. Si passerà poi ai forum dove verranno discusse le nuove tecnologie per la ricerca e la vendita dei biglietti per il trasporto aereo e marittimo.

Di particolare interesse per quanto riguarda lo sfruttamento delle risorse informatiche da parte delle amministrazioni pubbliche maggiormente coinvolte nel campo dell’accoglienza ai visitatori, sarà la conferenza stampa di venerdì 20 febbraio nello stand della Regione Veneto. In quell’occasione infatti verrà presentata “Venezia città dell?Innovazione“, una serie di iniziative e progetti per la gestione dei flussi turistici a Venezia e per l’ottimizzazione delle risorse turistiche attraverso l’uso avanzato di Internet e delle tecnologie di rete.

Il Bit2009 sarà anche l’evento in cui verranno premiati i vincitori del concorso “Bit Channel” rivolto a tutti i cineamatori maggiorenni che avranno caricato sul sito della webTV i propri video sul temi: avventura, cultura, evasione e turismo responsabile, votati online da tutti gli utenti.