Telecom Italia per le PA e le PMI siciliane

di Marina Mancini

scritto il

Un nuovo modello di soluzioni integrate per l'Information & Communication Technology è stato presentato a Palermo per le PA e le PMI

È stato presentato a Palermo il nuovo modello integrato di servizi di ICT di Telecom Italia che sfrutta la banda larga e dedicato alla Pubblica Amministrazione e alle Piccole e medie Imprese.

Grazie ai Data Center regionali di Telecom Italia, le aziende e le PA potranno richiedere le applicazioni corrispondenti alle proprie necessità imprenditoriali in modalità on demand attraverso un collegamento broadband.

Tra le soluzioni dedicate alla Pubblica Amministrazione Telecom Italia nel
pacchetto "Impresa Semplice" ha realizzato "Land Manager", una suite di servizi, "Municipality Link", dedicata alla gestione del
territorio.

Mediante l’utilizzo di mappe digitali si riportano le informazioni raccolte da aerei in volo a bassa quota attraverso le quali è possibile monitorare il territorio e facilitare le attività catastali e tributarie.

Tra le altre novità "SMART Town", una piattaforma che permette di fornire servizi ICT ai Comuni grazie alla trasmissione di dati ed applicativi attraverso la rete LAN territoriale.

Il servizio fornisce all’ente servizi di video-sorveglianza, controllo da remoto di impianti di illuminazione pubblica ed edifici, tracciamento delle operazioni di smaltimento dei rifiuti urbani, gestione di
informazioni turistiche e di viabilità.

Tra le curiosità anche un servizio per i turisti; il "Cicerone Virtuale" che consente di ricevere informazioni turistiche attraverso il proprio telefonino.

Anche la Sanità è protagonista con soluzioni in grado di ottimizzare la spesa sanitaria, la gestione dell’assistenza medica all’interno delle strutture ospedaliere come "My Patient Record", che permette di gestire tutte le informazioni clinico-sanitarie del paziente in modo integrato, attraverso la creazione di evoluti database.

Per le PMI servizi VoIP, accesso da remoto alle applicazioni software, connettività dati ad alta velocità, consultazione online di archivi digitali documentali in pay per use, e sistemi di CRM tramite il "Portale
Internet per le PMI
".