Tirocini presso il Garante Privacy

di Redazione PMI.it

scritto il

Il bando del Garante della Privacy per reclutare sei giovani tirocinanti: requisiti, indennità e modalità di invio delle candidature.

Il Garante Privacy ha indetto una selezione pubblica per reclutare candidati interessati a tirocini semestrali di formazione, orientamento al lavoro e acquisizione di competenze professionali in materia di protezione dei dati personali.

La selezione è rivolta a sei laureati, di cui quattro con competenze in discipline giuridiche (profilo giuridico), uno con competenze in discipline ingegneristiche o informatiche e uno nell’ambito delle scienze dell’informazione e della comunicazione istituzionale.

Il tirocinio non prevede l’instaurazione di un rapporto di lavoro subordinato, è prevista un’indennità di 800 euro mensili per una partecipazione minima del 70%.

=> Tirocini: assegni più alti per i giovani inattivi

Per candidarsi è richiesta la laurea di secondo livello specialistica con votazione non inferiore a 105/110, da non più di dodici mesi al momento dell’attivazione del tirocinio, in uno tra questi ambiti: giurisprudenza, scienze politiche, scienze della comunicazione, informatica, scienze dell’informazione e della comunicazione, scienze statistiche, ingegneria informatica, ingegneria elettronica, ingegneria delle telecomunicazioni.

Possono partecipare alla selezione anche i candidati che hanno conseguito un dottorato di ricerca, un master universitario post lauream di durata almeno annuale, un corso di specializzazione universitario di durata almeno annuale.

Le domande possono essere inviate usando la modulistica online, indicando il profilo di interesse e allegando un breve curriculum vitae. Tutti i dettagli sono pubblicati sul sito del Garante della Privacy.