Ad ognuno il suo SOC

di Chiara Basciano

scritto il

Potenziare il controllo del comparto tecnologico attraverso aziende specializzate.

La digitalizzazione aziendale porta a delle sfide quotidiane, prima fra tutte la sicurezza informatica. Riuscire ad avere un’azienda blindata però presuppone uno sforzo economico notevole, oltre a delle competenze altamente qualificate. Non tutte le aziende sono in grado di rispondere in maniera adeguata e per questo deve essere presa in considerazione la possibilità di esternalizzare alcune funzioni.

=> Come gestire la sicurezza ai tempi del cloud

L’analisi fatta da TechTarget permette di individuare a quale Security Operation Centre rivolgersi. Prima di tutto è necessario fare un’analisi delle proprie capacità, individuando le zone più oscure e che necessitano di maggiore copertura. A seconda delle necessità cambierà il SOC a cui rivolgersi. In alcuni casi basta qualcuno che metta in atto azioni di monitoraggio, in altri invece potrebbe essere necessario trovare un fornitore con più funzioni, per alleggerire l’organizzazione.

=> Falsi miti del cybercrime

Il SOC deve fornire strumenti di analisi e immagini per la visualizzazione delle informazioni, aggiornamenti in tempo reale, report personalizzabili in base alle esigenze dell’utente, in modo da avere sempre il controllo della situazione. Per questo inoltre è necessario avere a disposizione un servizio che funzioni ventiquattr’ore su ventiquattro e sette giorni su sette.

=> Sicurezza digitale: come prevenire le minacce interne

Il personale deve essere altamente qualificato ma non solo, i servizi devono essere tagliati su misura, perché se è vero che si tratta di fattori critici che accomunano le diverse aziende è anche vero che ogni settore ha le proprie peculiarità. Un punto di forza dei SOC è avere sotto’occhio le diverse possibilità di attacco, lavorando con diverse aziende. Ciò permette una panoramica più larga e tempi di risposta adeguati.

=> Sicurezza Informatica: i trend nelle PMI

Una serie di elementi inoltre può fare la differenza: la stabilità economica del SOC, la soddisfazione media dei clienti, l’invio di dato sensibili tramite metodi crittografati, e la disponibilità a sottoporsi a test di controllo annuali.