Pianificare il lancio di un nuovo prodotto

di Chiara Basciano

scritto il

Studiare in dettaglio l’ingresso di un nuovo prodotto sul mercato sventa il pericolo del fallimento.

Così come conta la prima impressione quando si incontra qualcuno, nello stesso modo un prodotto che entra nel mercato per la prima volta deve mostrarsi subito al meglio. Si può sempre aggiustare il tiro e migliorare con il tempo, ma se si trova subito il modo migliore in cui organizzare il lancio tempo e denaro saranno salvi.

A causa della mancanza di preparazione all’incirca il 95% dei nuovi prodotti proposti sul mercato fallisce. Uno degli errori più comuni è non fare le adeguate ricerche di mercato prima di proporre un prodotto. Bisogna infatti essere certi di proporre qualcosa di nuovo o che comunque colmi una mancanza sul mercato in un determinato momento. Se non ci si sente adeguatamente sicuri della novità allora, per lo meno, bisogna puntare ad un prezzo conveniente, che sbaragli la concorrenza da un punto di vista economico.

=> Piano di marketing per un nuovo prodotto

Ma la cosa più importante è avere un target di riferimento che permetta di costruire una campagna marketing mirata. Ed è appunto il marketing il passaggio più importante da curare, il biglietto da visita da consegnare ai propri clienti. Naturalmente deve essere accattivante, ma più di tutto deve sottolineare la novità o i vantaggi di cosa si sta proponendo. Deve essere chiaro il perché si è pensato a quel determinato prodotto. I clienti sono molto esigenti e chiedono novità che abbiano un significato.

=> Come lanciare un nuovo prodotto di successo

Se da un lato si deve essere pronti ad un possibile fallimento si deve essere ugualmente pronti ad un grande successo, e quindi essere preparati ad affrontare la richiesta di mercato, non ci si può permettere di non rispondere in maniera repentina.

In caso la cosa non abbia funzionato invece il segreto è studiare i feedback e capire cosa si è sbagliato per non ripetere gli stessi errori.