Walking meeting: benefici delle riunioni dinamiche

di Teresa Barone

scritto il

Spopolano le riunioni di lavoro all?aperto e in movimento, benefiche per il lavoro, la salute e la spesa aziendale.

Stop alle interminabili riunioni di lavoro che tengono incollati alle poltrone delle sale meeting compromettendo concentrazione, lucidità e interesse. Si diffonde sempre di più la pratica di organizzare le riunioni in piedi, ma non solo.

=> Scopri il segreto per gestire una riunione di successo

Si chiamano Walking meetings e si basano sul movimento dei partecipanti, invitati a svolgere attività fisica durante la riunione per mantenere sempre elevato il livello di attenzione, favorire l’interattività e la condivisione, limitare le perdite di tempo.

Quali sono gli effettivi benefici dei Walfing meetings? Il movimento rende più vigili, stimola la creatività e la nascita di nuove idee, consentendo di bruciare calorie e di favorire il flusso di ossigeno in tutto il corpo, potenziando la capacità del cervello di risolvere i problemi in tempi limitati.

Se la riunione si svolge all’aperto, inoltre, si otterranno vantaggi anche per la salute fisica, ma non meno positivi sono i vantaggi dal punto di vista relazionale: camminare e muoversi in gruppo aiuta a dimenticare le distinzioni gerarchiche mettendo tutti i partecipanti a proprio agio.

=> Leggi perché le riunioni di lavoro spengono il cervello

Un ultimo punto a favore delle riunioni all’aperto: a beneficarne saranno anche le risorse economiche aziendali, grazie alla riduzione degli sprechi e al risparmio energetico.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari