Potenziare la capacità di memoria: consigli utili

di Teresa Barone

scritto il

Cinque strategie utili per migliorare la propria capacità di ricordare informazioni, appuntamenti e dettagli importanti.

Esistono metodi infallibili per migliorare la capacità di memoria e sfruttare al meglio la propria mente, anche in ambito lavorativo: saper fare ordine tra i pensieri e individuare le priorità stabilite in precedenza, infatti, è una qualità indispensabile per gestire al meglio il proprio business e i rapporti con i collaboratori.

=> Leggi come funziona il cervello del manager

Una qualità spesso data per scontata che può essere potenziata seguendo poche regole efficaci:

1. Stabilire una routine: per evitare di dimenticare informazioni utili o di perdere documenti importanti è bene creare un percorso abituale che aiuti a trovare la strada giusta. Tutti i file critici, ad esempio, dovrebbero essere abitualmente salvati in una precisa cartella del PC in modo da essere reperiti immediatamente in caso di necessità.

2. Avere un allenamento mentale: esercitare la propria mente è il metodo più efficace per fare in modo che la propria memoria offra prestazioni sempre positive.

3. Dormire di più: se non si concede alla propria mente il riposo adeguato anche la memoria ne risente, infatti il cervello necessita di pause di inattività per rimanere vivo e lavorare meglio.

4. Creare storie: per ricordare un insieme di nomi e numeri è possibile ideare una storia che leghi tutti gli elementi secondo una qualche logica inventata al momento.

=> Scopri la tecnica della bussola per prendere le decisioni

5. Scrivere le cose: appuntare informazioni o appuntamenti importanti è un ottimo sistema per ricordare, ma solo se questo gesto presuppone l’uso di carta e penna. Il vero e proprio atto di scrivere qualcosa sulla carta (non su tablet o smartphone) aiuta a registrare il concetto nella mente.