Come accogliere al meglio un nuovo dipendente

di Teresa Barone

scritto il

Come rendere piacevole e proficuo il primo giorno di lavoro di un nuovo dipendente? Ecco alcuni consigli per iniziare con il piede giusto.

Il primo giorno di lavoro rappresenta un impegno importante per un neo assunto, comprensibilmente colto da ansia e dal timore di non essere accolto al meglio da capo e colleghi. Compito del boss è anche quello di accogliere un nuovo dipendente al meglio, facendo in modo che il primo impatto sia del tutto positivo.

=> Scopri i consigli per motivare i dipendenti

Per prima cosa è importante fare in modo che la nuova risorsa sia sufficientemente impegnata fin dal primo giorno: meglio far preparare la sua postazione in anticipo e affidargli immediatamente alcune mansioni, valutando un eventuale affiancamento iniziale.

=> Scopri le strategie per rendere felici i dipendenti

Un ottima strategia per facilitare l’ambientamento del nuovo collaboratore è organizzare un veloce tour aziendale illustrando sia gli uffici sia gli spazi comuni: questa potrebbe essere l’occasione giusta per presentargli i nuovi colleghi e spiegare loro quali saranno le mansioni della new entry e i progetti nei quali sarà coinvolto.

=> Leggi come premiare i dipendenti con benefit low cost

È indispensabile, inoltre, che il capo dimostri fin da subito di essere aperto al dialogo e disponibile a chiarire qualsiasi dubbio: a tal fine potrebbe essere utile organizzare un pranzo informale per raccogliere quanto prima le prime impressioni del nuovo arrivato, invitandolo a fare domande ed esporre qualsiasi quesito.