Motivare il team con i rituali giusti

di Teresa Barone

scritto il

Quanto è importante creare piccoli rituali per gratificare e motivare la propria squadra? Ecco alcuni consigli.

Ideare e mettere in pratica rituali divertenti per iniziare una riunione, comunicare un recente successo, festeggiare la fine di un progetto: ecco una strategia efficace per motivare il proprio team e contribuire alla coesione del gruppo, agevolando il lavoro di squadra e la soddisfazione del singolo.

=> Scopri i consigli per motivare i dipendenti

Secondo gli esperti in team building, infatti, sono proprio i rituali a fare la differenza arricchendo le altre tecniche adottate dal leader per ottenere sempre il meglio dal suo gruppo di lavoro. Ciascun rituale, tuttavia, deve essere costruito su misura del proprio stile di leadership e sulle caratteristiche dei membri del team.

Qualsiasi “iter” scelto, qualsiasi sequenza di gesti e azioni messa in pratica dal team leader non potrà mai essere banale. Anche la semplice abitudine di festeggiare il compleanno di ciascun collaboratore creando un momento di svago in orario di lavoro può rafforzare enormemente la coesione del gruppo.

=> Leggi come premiare i dipendenti con benefit low cost

Ma come scegliere il rituale giusto per motivare la propria squadra? Una tecnica giusta consiste nell’osservare la quotidianità in ufficio focalizzando l’attenzione sul comportamento dei collaboratori al termine di un meeting, oppure in seguito alla ricezione di una buona notizia. Non sarà difficile trovare il modo di gratificarli.