Monitorare lo stress visivo con una App

di Teresa Barone

scritto il

Arriva una App gratuita che consente di verificare il livello di affaticamento visivo dovuto all?utilizzo eccessivo dei dispositivi mobile.

Con la sempre maggiore diffusione dei device mobile sia in ambito professionale sia nel privato, il rischio di affaticamento visivo è certamente dietro l’angolo. Per tenere sotto controllo il benessere degli occhi evitando disturbi più o meno gravi dovuti proprio all’ “abuso” di smartphone e tablet, nasce una App gratuita in grado di monitorare il livello di stanchezza degli occhi.

=> Scopri perché lo smartphone è dannoso per sonno e carriera

Ideata dall’azienda Zeiss, la App rappresenta un valido aiuto per tutti coloro che non rinunciano all’uso dei dispositivi mobile né sul lavoro né durante il tempo libero (un’abitudine che riguarda l’88% delle persone di età compresa tra i 35 e i 44 anni).

La App – scaricabile gratuitamente dall’App Store o da Google Play – verifica il livello di affaticamento visivo attraverso un test che dura solo 30 secondi, effettuato su smartphone e basato su un semplice cambio di messa a fuoco da pochi centimetri fino a sei metri.

=> Scopri come combattere lo stress da lavoro

All’utente viene chiesto di identificare frasi e numeri di dimensione differente, in modo tale da verificare l’efficienza visiva: il risultato viene espresso attraverso un punteggio che, tenendo conto anche dell’età, illustra il livello di affaticamento elargendo anche suggerimenti e consigli per evitare o limitare il disturbo.