Da pessimista a ottimista in 3 passi

di Teresa Barone

scritto il

Come cambiare prospettiva e diventare più ottimisti limitando pessimismo e negatività.

Vedere sempre il bicchiere mezzo pieno, piuttosto che mezzo vuoto, è senza dubbio la strategia più efficace per vivere una vita migliore.

=> Scopri qual è il segreto del successo

L’ottimismo è infatti associato a una salute migliore e a una vita più lunga, ma anche in ambito professionale i vantaggi non sono pochi, basti pensare alla teoria secondo la quale i venditori ottimisti hanno più successo dei colleghi non altrettanto speranzosi.

Come potenziare la propria capacità di vedere positivo? Come abbandonare il pessimismo e tutte le sue conseguenze poco piacevoli? I pessimisti tendono a convincersi che un momento difficile durerà in eterno, che non ci siano specifiche cause (e quindi soluzioni) e che la colpa sia da attribuire a loro stessi.

Un modo di vedere le cose radicalmente opposto caratterizza invece gli ottimisti, tanto che per arrivare ad avere questa prospettiva è necessario capovolgere queste tre reazioni cercando di limitare la negatività e contrastare il pessimismo.

=> Scopri le attività mattutine che aumentano le chance di successo

Questi i tre passaggi fondamentali:

1. Tenere a mente che le situazioni poco piacevoli sono transitorie.

2. Evidenziare cause e soluzioni reali.

3. Evitare di addossarsi la colpa.

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?