Giovani dipendenti a lezione di leadership

di Teresa Barone

scritto il

Come aiutare i giovani collaboratori a diventare leader capaci e apprezzati: consigli ai manager.

Come sostenere i giovani talenti rendendoli leader capaci supportando la loro crescita professionale? Questo è un quesito che numerosi manager si pongono, cercando di mettere in atto le metodologie migliori per contribuire alla formazione della leadership di domani.

=> Scopri come motivare tutto il team

Il gap generazionale e la poca esperienza maturata rende spesso insicuri o, al contrario, troppo sicuri di sé i giovani dipendenti, spesso incapaci di riconoscere la gerarchia e desiderosi di arrivare al successo bruciando le tappe.

I “millennials”, infatti, hanno spesso bisogno di essere sostenuti e supportati dai loro manager per acquisire credibilità e rispetto, ad esempio cercando di concedere feedback regolari monitorando successi e insuccessi passo dopo passo.

Anche colmare il divario generazionale creando gruppi di lavoro caratterizzati da varietà e diversità, contribuisce a stimolare nelle giovani risorse il rispetto nei confronti degli altri e soprattutto di chi ha più autorità.

=> Scopri come guadagnarsi la lealtà dei dipendenti

Spetta ai manager, inoltre, incoraggiare il pensiero innovativo prestando attenzione alle idee e alle proposte avanzate dai giovani collaboratori, premiando l’entusiasmo e la capacità creativa.