Leadership e senso di colpa

di Teresa Barone

scritto il

Uno studio sostiene il legame tra leadership di successo e indole al senso di colpa, caratteristica che rende team leader migliori.

I leader più efficienti sono coloro che tendono a sentirsi in colpa, pensando alle conseguenze delle proprie azioni sui colleghi: uno studio recente sostiene questa teoria sottolineando come le persone con questa indole incarnino i “caposquadra” più capaci.

=> Scopri come riconoscere il vero leader dalla voce

La ricerca, pubblicata sul  Journal of Personality and Social Psychology , ritiene che un team di lavoro debba essere gestito da un individuo che proverebbe un insopportabile senso di colpa nello sfruttare le competenze dei collaboratori per avere un maggiore successo personale, mostrando una valida etica del lavoro.

Una teoria che, secondo gli autori dello studio, può essere utile ai manager che devono scegliere a chi affidare il coordinamento di una squadra, in modo da creare dinamiche più efficaci nei luoghi di lavoro e aumentare la produttività .

=> Leggi l’identikit del leader carismatico

Come afferma il dottor Scott S. Wiltermuth, responsabile dello studio, a causa di questa preoccupazione relativa all’impatto delle loro azioni sul benessere degli altri, le persone altamente inclini ai sensi di colpa spesso lavorano più assiduamente dei loro colleghi, dimostrando una leadership più efficace e contribuendo maggiormente al successo dell’intera squadra.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari