Tre passi per il cliente

di Chiara Basciano

scritto il

Costruire un rapporto di fiducia con il cliente attraverso la cura dei dati.

I clienti chiedono un rapporto personalizzato con le aziende, apprezzando il marketing rivolto a loro in maniera specifica, eppure si pone il problema della privacy che mette a rischio il tipo di comunicazione adottata dalle aziende.

=> Scopri come rispettare il cliente

Analizza lo scenario l’ultimo rapporto Ricoh, sottolinenando che ben l’89% dei clienti è pronto a cancellare ogni rapporto con le aziende che appaiono ai loro occhi troppo invadenti. Per far sì che la relazione col cliente sia soddisfacente da entrambe i lati Ricoh consiglia prima di tutto di garantire una comunicazione del tutto trasparente, rendendo da subito note le regole utilizzate per gestire la privacy.

=> Vai al cliente prima di tutto

Le clausole sulla diffusione dei dati devono essere sempre chiare, leggibili e di facile accesso. Il secondo punto è adeguarsi alle nuove norme GDPR per tempo, non rimanendo indietro ma non pretendendo di aggiornarsi su tutto in un solo momento, procedere per gradi è la cosa migliore.

=> Leggi come comunicare col cliente

Infine la cura dei dati deve essere sempre sotto controllo in ogni passaggio, garantendo al cliente la totale sicurezza e la pulizia completa. Permettere ai clienti di retrocedere in ogni momento o di aggiornare i propri dati assicura un rapporto di fiducia. Si tratta di tre piccoli passi necessari che possono davvero cambiare il rapporto con il cliente.

Fonte immagine Shutterstock

 

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!