Autostrade: aumenti in arrivo

di Teresa Barone

scritto il

Dal 1 gennaio 2018 molte tratte autostradali subiranno sensibili rincari tariffari.

I pedaggi autostradali in Italia costano di più a partire dal 1 gennaio 2018. Sono infatti entrati in vigore gli aumenti delle tariffe previsti annualmente sulla base delle Convenzioni Uniche valide dal 2007 secondo quanto dettato dalla Legge 296/2006 e dalle Delibere Cipe del 2007 e del 2013.

=> Sconti sui pedaggi autostradali

Si tratta di incrementi non applicati in modo uniforme su tutte le tratte nazionali, portando a un aumento medio del 2,74% rispetto alle tariffe del 2016.

A farne le spese in misura limitata saranno gli automobilisti che percorrono le tratte gestite da Autostrade per l’Italia – caratterizzate da un aumento pari all’1,51% -, mentre i rincari più pesanti riguardano le concessionarie Rav, Autostrade Meridionali e le Società Torino -Milano e Milano Serravalle pari rispettivamente all’8,34% e al 13,91%.

Fonte immagine: Shutterstock

 

I Video di PMI

Facebook locations per chi ha più sedi fisiche