Tratto dallo speciale:

Coronavirus: come prevenire il contagio in ufficio

di Redazione PMI.it

scritto il

Smart working, informazione, piani di emergenza ad hoc: i consigli AIDP ai direttori del personale per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

I direttori del personale svolgono un ruolo primario nella gestione dell’attività lavorativa nelle aziende, anche alla luce dell’allarme generato dal rischio di diffusione del Coronavirus.

Per questo, l’AIDP, l’Associazione Italiana Direzione del Personale, lancia un appello ai professionisti del settore fornendo linee guida per tenere alto il livello di attenzione e agevolare la più stretta collaborazione con le istituzioni.

Il ruolo dei direttori del personale – dichiara la presidente Isabella Covili Faggioli – in questo momento di grande responsabilità è favorire una doverosa collaborazione con le autorità competenti, e aiutare le aziende a non farsi trovare impreparate dal presentarsi di eventuali situazioni di emergenza”.

È sempre l’AIDP a dispensare consigli utili: predisporre per tempo piani di emergenza mirati ad affrontare eventuali situazioni di crisi, anche ricorrendo all’istituzione di un apposito comitato per la tempestiva gestione di tutte le criticità, così come incentivare il ricorso allo smart working e al lavoro da casa in tutte le occasioni che lo rendono attuabile.

=> Coronavirus: cosa cambia per gli Statali

Il dovere dei responsabili delle risorse umane, infine, è anche quello di informare in modo costante i dipendenti per affrontare e superare questa difficile fase che sta attraversando tutto il Paese.

I Video di PMI

Guida agli Eco-incentivi auto e moto 2020