Altruismo per un business di successo

di Floriana Giambarresi

scritto il

Il manager non deve essere avido ed egoista se vuole gestire un business di successo: ecco perché l'altruismo può effettivamente essere d'aiuto.

Per gestire un business di successo, il manager non deve essere avido ed egoista ma piuttosto altruista. Ecco qui di seguito perché adottare un atteggiamento altruistico, che rappresenta un bene per l’azienda.

La crisi economica ha portato i manager di tutto il globo ad esser spesso accusati di avidità, di egoismo e di eccessi immorali di sfrenato capitalismo nel mercato libero. Ma questi comportamenti poco etici non fanno bene alla gestione di un business di successo. Meglio essere altruisti.

Il capitalismo si è spesso dimostrato essere il modello economico più produttivo al mondo, e questo ha portato molti manager a concludere che tutto ciò che si può fare è essere avidi ed agoisti. Ma questo tipo di comportamento può avere conseguenze disastrose.

Un egoista non è mai flessibile e deve essere costantemente trattato diversamente per paura che possa accendere pesanti discussioni con il dirigente. Solitamente mette se stesso al primo posto e poi guarda al business, è sempre in contrasto con le opinioni altrui e vuole vincere sempre.

Secondo gli esperti, più si è altruisti e più si è in grado di raggiungere un maggior successo. Un individuo che ha motivazioni altruistiche infatti riesce a lavorare meglio, a offrire un servizio ottimale e disinteressato, a far crescere l’intero team di dipendenti che gestisce, cose che insieme riescono a costruire un business di successo. 

=> Scopri come creare un team di successo

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari