Altruismo: un bene per l’azienda

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco perché essere un dirigente altruista è un bene per il business gestito.

Con l’attuale crisi economica globale, i dirigenti vengono spesso accusati di avidità, di egoismo e di comportamenti non propriamente etici. Ma per gestire un business di successo non si deve essere avidi, ma altruisti: ecco perché.

=> Scopri quando il leader è anche generoso

Il servizio disinteressato, quello non effettuato con la logica del capitalismo, può essere molto più positivo di una campagna appena avviata, poiché a lungo andare verrà effettuato da imprese più redditizie e produttive e questo è sicuramente un segno di successo.

Questo modello altruistico non prevede lo smantellamento del sistema capitalista e di profitto, che certamente andrà intrapreso comunque. L’avvio di un servizio altruistico viene fatto anche per soddisfare il desiderio universale delle persone (e quindi anche del dirigente) di avere una missione più grande, che trasforma, sia individualmente che collettivamente, da egoisti a persone altruiste.

=> Leggi il profilo del leader eccezionale

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito