Come trattare coi clienti esigenti

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ogni azienda ha dei clienti esigenti: come deve il manager trattare con gli stessi? Ecco una breve guida.

Tutte le aziende hanno a che fare con clienti esigenti e talvolta sono più i problemi che portano che i vantaggi. Ecco alcune domande che il manager potrebbe porsi per capire se il momento di lasciare andare quel cliente o meno.

=> Leggi le regole per vendere di più

Sanno veramente quello che vogliono? Se il cliente esigente viene da voi ma non sa in realtà ciò che vuole, allora continerà a essere esigente e non sarà mai soddisfatto. Il manager può provare a indagare per capire quali sono le esigenze di quella persona, aiutarlo ma senza sprecare troppo tempo.

Lavorare con questo cliente limita i rapporti con gli altri clienti? Quando il manager spreca troppo del suo tempo dietro a una persona, andrà a trascurare le altre. Capire in definitiva se sta perdendo denaro o meno: nel primo caso è bene lasciarlo andare.

Ho le risorse e il personale necessari a soddisfare questo cliente? Ciò mette a nudo la necessità di ulteriori discussioni. C’è abbastanza personale per star dietro a questa persona? Il tempo a disposizione basterà? In caso contrario, inviateli altrove: è necessario conoscere i propri limiti.

=> Leggi il segreto per trovare i clienti migliori

I Video di PMI

I Gruppi saranno il futuro di Facebook?