Hai una mentalità da business?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Al fine di avviare una startup è necessario pensare in maniera strategica, dunque avere una mentalità da business. Ecco come scoprire se la si ha o no

Prima di avviare una startup è bene capire se si ha la giusta mentalità da business, altrimenti il progetto andrà probabilmente a fallire. Ecco di seguito alcuni esempi di dirigenti che ne hanno una.

=> Leggi una guida all’innovazione

Avere una mentalità da business significa sapere che lo scopo del lavoro è quello di fare soldi: non è un hobby o almeno non solo. Significa anche essere strategici circa la propria attività commerciale, non basta andare a qualsiasi evento di networking o avviare qualsiasi progetto, ma sapere ciò che si vuole prima di effettuare un investimento.

Avere questa mentalità è sapere che si avrà bisogno di connettersi con le imprese e con i partner, e che la connessione stessa è redditività. Bisogna anche saper capire le strategie da attuare nelle pratiche aziendali, e attuarle: non solo concentrarsi sui compiti base, ma anche prevedere le tendenze future, guardare dove si sta andando e come arrivarci.

Infine, il dirigente dovrebbe essere aperto a più flussi di reddito e a più imprese, nonché capire i propri legami emotivi con la propria attività di business, cosa che gli permetterà di rompere le barriere personali che gli impediscono di fare ciò che ha preventivato e anche ciò che effettivamente desidera.

=> Leggi se sei un leader o un manager