Situazioni imbarazzanti in azienda: come affrontarle

di Floriana Giambarresi

scritto il

I dipendenti possono presentare alcune situazioni imbarazzanti in azienda: come trattare con loro e come gestire la cosa?

Nel momento in cui un’azienda cresce e si espande, è inevitabile che possano esserci alcuni problemi con i dipendenti. Come manager è indispensabile farsi trovare pronti e trattare con loro: ecco di seguito una guida su come gestire alcune delle situazioni più imbarazzanti che si potrebbero presentare.

=> Leggi cosa fare quando ci sono problemi in azienda

Problemi di igiene: se qualcuno non mette mai il deodorante ed emana un cattivo odore, o ancora si veste come se fosse in una discoteca e non in un ufficio, è necessario affrontare il discorso. Meglio trattare con delicatezza la questione personale, indicando oggettivamente i fatti e cercando di offrire un consiglio costruttivo, una soluzione facile da implementare. Fare questo tipo di discorsi può risvegliare un dipendente da una situazione che non era a conoscenza.

Uso di un vocabolario non adatto all’ambiente d’ufficio: se qualche dipendente usa parole esagerate o un linguaggio volgare e inopportuno bisogna affrontare immediatamente la situazione per mantenere il posto di lavoro neutro e produttivo. Ancora una volta, è meglio parlare direttamente con quel dipendente ed essere onesti circa le proprie preoccupazioni.

Rispetto dei ruoli. In un’azienda i ruoli spesso si spostano per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti e anche il flusso interno, ma ciò a volte può significare che qualcuno dà ordini che non gli è concesso dare. I cambi di ruolo e le promozioni possono creare pettegolezzi e provocare sentimenti ingiustificati nei confronti di un altro collega che è stato promosso. Meglio stroncare il problema ancora prima che diventi un problema, spiegando al personale i cambiamenti fatti e che nulla è stato fatto con cattivi intenti.

=> Scopri come il creative problem solving può essere d’aiuto

I Video di PMI