Come diventare un manager multitasking

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come diventare un manager multitasking? Ecco una breve guida utile a svolgere più compiti nello stesso momento con più facilità.

Essere multitasking è una particolare abilità che può aiutare ogni manager a raggiungere più facilmente il successo, ma non è certamente semplice da acquisire: ecco di seguito una breve guida su come diventare un manager multitasking.

=> Scopri come gestire le incertezze e trasformarle in vantaggi

Innanzitutto è bene assicurarsi di essere davvero capaci di gestire più impegni nello stesso istante, e di gestire vari problemi risolvendoli nel più breve tempo possibile e nel migliore dei modi. Non si tratta solo di una questione di predisposizione – a tal proposito, le donne sono più multitasking – ma anche di sapersi organizzare e di saper gestire diversi compiti anche in forti momenti di stress, senza troppe difficoltà.

Come si fa a capire se si è un manager multitasking? Se solitamente avete l’agenda piena di impegni ma riuscite a gestirli tutti contemporaneamente, senza fare troppe pause o lasciarsi andare a distrazioni, e vi piace gestire varie attività e risolvere eventuali problematiche che in qualche modo nascono sempre, allora avete abilità naturali di multitasking. Magari prendete la sana abitudine di bere una camomilla di sera e di limitare i caffè durante il giorno, poiché lo stress potrebbe essere dietro l’angolo.

=> Leggi cosa fare quando ci sono problemi

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito