Puoi fare l’imprenditore?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Quali sono le caratteristiche e i tratti che distinguono un imprenditore? Ecco una guida per scoprire se si hanno tali qualità per farlo.

Per descrivere lo stereotipo di imprenditore quali parole si possono usare? Appassionato, dedicato, ottimista? Certo, ma ci sono altre caratteristiche che lo descrivono genericamente che fanno capire se si hanno le qualità giuste per intraprendere questa carriera.

=> Scopri che tipo di imprenditore sei

Secondo Barbara Corcoran, fondatrice dell’omonimo gruppo, le persone che hanno un’idea ma non esattamente una strategia dettagliata hanno più probabilità di raggiungere il successo perché hanno maggiori doti imprenditoriali: “odio gli imprenditori con dei bei piani aziendali”, dice. La sua raccomandazione? Inventate sul momento il piano d’azione piuttosto che spendere del tempo a scrivere un business plan dalla vostra scrivania, poiché chi lo fa ha una maggiore capacità di problem solving e d’intraprendenza.

Molti imprenditori giudicati ambiziosi in realtà sono davvero insicuri, anche se non lo mostrano: chi è nervoso e insicuro può diventare super focalizzato e pronto a fare qualsiasi cosa per raggiungere il successo, quindi utilizza questa energia per raggiungere i propri obiettivi.

Gli imprenditori saranno insicuri, ma anche furbi, soprattutto quando non hanno le risorse di cui hanno bisogno trovano un modo per capire come fare a ottenerle. Inoltre sono ossessionati dal flusso di cassa e dalla liquidità.

I veri imprenditori sono infine più propensi a chiedere il perdono piuttosto che il permesso di fare qualcosa, questo perché preferiscono affrontare le opportunità o problemi ma andando avanti, anche senza l’approvazione dei superiori. Il fatto è che quelli più innovativi hanno spesso nuove idee e modi di fare le cose che non sono necessariamente apprezzate dai loro capi, ma a volte possono raggiungere un successo incredibile.

=> Leggi come diventare un imprenditore milionario