4 pensieri che rendono impossibile il successo

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco quali sono i 4 pensieri negativi che ogni manager di successo sa naturalmente evitare, perché influiscono sul potenziale.

I dirigenti di successo sanno evitare quel tipo di pensieri negativi e auto-limitanti che fanno tante altre persone, e ciò che li differenzia da questi ultimi è la loro capacità di individuarli e reagire in maniera appropriata. Ecco di seguito una carrellata circa quei pensieri da evitare, poiché limitano e anche schiacciano ogni possibilità di successo.

=> Scopri come affrontare i problemi in azienda

Dite a voi stessi più volte “io non sono un esperto“? Nessuno inizia a lavorare su una cosa essendo già un esperto; la competenza si costruisce nel tempo, dunque iniziate ad appassionarvi all’argomento così apprenderete più informazioni possibili, e lanciatevi nella nuova attività. Il consiglio è quello di accettare che l’esperienza di apprendimento deve esser mantenuta nel tempo. Modificate dunque prima quella domanda dicendo a voi stessi “dove posso trovare quello che ho bisogno di sapere?”.

Non bisogna mai pensare “è già stato fatto“, solitamente le nuove idee sono infatti migliorie di prodotti già esistenti sul mercato (come gli smartphone, prima c’erano i cellulari). Meglio dire “come posso farlo meglio?”. Inoltre, evitare “io non conosco le persone giuste“, piuttosto iniziare a domandarsi “chi devo conoscere e come?” e lavorarci su per raggiungere l’obiettivo.

Infine, non è vero che “ci vogliono soldi per fare soldi“, un vecchio luogo comune che oggi non funziona più. È facile usare la mancanza di denaro come una scusa per la mancanza di progressi, ma in molte aree di business l’avere risorse limitate può rappresentare una benedizione.

=> Scopri perché non si riesce a risolvere i problemi

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari