Vendite a domicilio, opportunità per giovani

di Redazione PMI.it

scritto il

Sempre più giovani scelgono la strada delle vendite a domicilio, a fare da traino l'autonomia e il contatto umano: le ultime offerte di lavoro.

La vendita rappresenta sempre una concreta opportunità professionale in Italia anche agli occhi dei più giovani. Secondo Univendita, il 37% dei venditori che fanno capo alle aziende associate ha meno di 35 anni e tra questi gli under 25 superano il 17%. I Millennials non disdegnano la professione di venditore a domicilio attirati soprattutto dalla possibilità di lavoro in autonomia e svolgere un’attività basata sul contatto umano.

Le soddisfazioni, stando agli esiti dell’indagine, non mancano: l’87,7% degli under 25 e il 92,2% dei giovani di età compresa tra 25 e 34 sostengono di sentirsi da “abbastanza” a “completamente” soddisfatti della scelta.

Sebbene nella maggioranza dei casi i giovani si approcciano alla vendita diretta anche senza conoscere il settore, i fattori che influiscono sulla scelta di questo percorso sono diversi, come sottolinea il presidente di Univendita Ciro Sinatra:

Sono molti gli elementi che rendono la vendita a domicilio un lavoro in linea con le aspettative dei giovani. C’è la componente meritocratica, che in questo settore è elevata, e c’è la possibilità di fare un lavoro mai monotono, in cui non si è chiusi in un ufficio e si sviluppa un’estesa rete di relazioni.

Per cominciare vale un consiglio fondamentale: scegliere aziende serie e affidabili, come quelle associate a Univendita, che investono molto sulle persone offrendo percorsi di formazione gratuita e qualificata, sia all’ingresso sia nel corso della vita lavorativa del venditore.

Sul sito Univendita, ecco le ultime offerte di lavoro

I Video di PMI

Visite fiscali INPS per malattia dei dipendenti