Vontobel, nuovi uffici e nuovi manager a Milano

di Barbara Weisz

scritto il

La banca svizzera sposta la sede milanese in Piazza Affari, potenzia il private banking con cinque nuovi manager e prevede di crescere ancora

Una nuova sede, in Piazza degli Affari e un potenziamento dell’organico del private banking, con cinque nuovi manager.

Vontobel, la banca privata svizzera specializzata nella gestione patrimoniale per clienti privati e istituzionali, rafforza da oggi la sua presenza in Italia e prevede di ingrandirsi ancora nell’arco di un anno.

La sede milanese si trasferisce da via Galileo Galilei alla piazza in cui ha sede la Borsa. Il rafforzamento riguarda in particolare il settore private banking, guidato da Stefano Calvi. Dei cinque nuovi manager, tre sono private bankers, ovvero Massimo Verduci, Gianluca Landi e Alessandro degli Alessandri. I primi due, entrambi provenienti da Banca Passatore, si occuperanno in particolare di sviluppare le relazioni con la clientela, mentre Degli Alessandri, banchiere fiorentino, promuoverà i servizi dell’istituto svizzero presso gli high net worth individuals, ovvero i clienti dotati di ingenti patrimoni, del centro Italia. 

Gli altri due manager che vengono inseriti nella struttura sono Ivo Petracca, con esperienza in Bnl e Fortis Bank, che avrà funzioni organizzative, e Andrea Indaimo, che arriva da Ubs Italia.

La struttura milanese di Vontobel, che è guidata da Francesco Tarabini Castellani, da oggi in poi è quindi formata, per quanto riguarda i livelli dirigenziali, da sette banker e da cinque portfolio manager. In vista c’è un’ulteriore espansione, che entro la metà del prossimo anno dovrebbe portare i bankers a quota 15, per una struttura formata in totale da oltre quaranta persone. 

Vontobel è attiva in Italia dal 2003 con l’asset management. Nel 2008 ha vissuto una prima fase di espansione nella Penisola quando ha ampliato la propria offerta lanciando la Financial Product Division. E ora ha deciso di rafforzare il Private Banking seguendo la tradizionale filosofia dell’istituto svizzera che punta su una forte personalizzazione degli investimenti per assicurare un ritorno assoluto senza ricorrere a strategie preconfezionate.

La banca è stata fondata nel 1924 da Jacob Vontobel, è quotata alla borsa di Zurigo, è guidata da Herbert J. Scheidt, ha sedi in 19 paesi, da New York a Dubai, impiega circa 1400 persone ed è concentrata esclusivamente nei settori dell’asset management, del private banking e dell’investment banking.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito