Community Manager, qualità e ruoli ricoperti

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco le migliori qualità e i svariati ruoli da ricoprire che caratterizzano il lavoro di Community Manager: tutti i dettagli su ciò che fa.

Quella del community manager è una figura professionale non semplice, che si occupa di numerosissime mansioni e che gioca un ruolo fondamentale per i brand e per le aziende. Si tratta di una figura cruciale per il buon successo di un marchio in Rete: del resto, oggi il posizionamento su Internet è di estrema importanza e sono numerose le società che si affidano a un manager di qualità, in grado di spingere sul versante online dei prodotti/servizi offerti.

=> Scopri come i manager lavorano nel social

Secondo Get Satisfaction, il community manager è fondamentale non solo per tali fattori, ma anche per ridurre i costi di customer care e di supporto, per aumentare la soddisfazione dei clienti e per guidare i processi di innovazione dei prodotti. Mashable elenca le dieci migliori competenze, abilità e qualità che questo tipo di manager deve possedere. Deve essere:

 

  • comunicativo
  • un ottimo valutatore
  • dedito al lavoro
  • empatico
  • organizzato e ordinato
  • diplomatico
  • analitico
  • appassionato
  • flessibile
  • moderatore e agevolatore.

 

Un buon community manager deve essere dunque anche in grado di aiutare i clienti a scoprire/risolvere eventuali problemi nati, e al contempo di stimolare e promuovere la conversazione e la comunicazione tra azienda e consumatore. Com’è possibile notare, sono tante le competenze richieste.

=> Leggi com’è nata la figura del community manager

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari