Il ruolo dell’e-Leader

di Chiara Basciano

scritto il

Sempre più importante il ruolo del digitale in agenda e del manager che se ne occupa

L’innovazione digitale in ambito aziendale è una questione fondamentale, per questo motivo sta assumendo sempre più importanza il ruolo dell’ e-Leader.

=> Leggi il manager digitale di successo

La sua funzione è complessa, dovendo conoscere ogni aspetto dell’ambito digitale e dovendolo gestire con capacità manageriali. Durante l’incontro che si è tenuto presso il Politecnico di Milano “New Curricula for e-Leadership – Delivering Skills for an Innovative and Competitive Europe” è stato fatto il punto della situazione, individuando le competenze che dovrebbero appartenere ad un buon e-Leader.

=> Scopri manager e Agenda Digitale

Secondo quanto detto «l’e-Leader dovrà essere in grado di anticipare e intravedere nuovi modelli organizzativi, produttivi e di business, ricorrendo al grande potenziale della tecnologia digitale per guidare il cambiamento». La crescita prevista per questo ruolo dimostra come si stia prendendo sempre più coscienza della sua centralità. È stato infatti calcolato che entro il 2020 crescerà del 44%.

=> Vai a 2014 anno del digitale

Il dibattito ha un respiro europeo considerato che la figura dell’e-Leader è uno dei punti caldi dell’Agenda Digitale e in Italia, in particolare, si sta dando molta importanza al suo sviluppo, come ha sottolineato Franco Patini, Coordinatore e-Leadership Group «Abbiamo completato le linee guida delle competenze dell’e-leader. Il nostro obiettivo per settembre è di coinvolgere le Regioni. Nasceranno infatti 21 agende digitali delle Regioni che dovranno integrarsi con il programma dell’Agenda Digitale italiana. L’e-Leadership è la vera sfida per il rilancio del Paese. La sua cultura nasce a scuola e si arricchisce lungo l’arco della vita lavorativa. Posso dire con grande sincerità che le grosse opportunità di lavoro per i giovani, nel futuro, arriveranno principalmente dall’e-Leadership».

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari