Sette passi nel digitale

di Chiara Basciano

scritto il

Come facilitare la digitalizzazione aziendale in un'epoca di trasformazione

Stiamo vivendo un’era di trasformazione, in cui il digitale è entrato con prepotenza nella vita di tutti i giorni e nel mondo del lavoro, ma dopo il primo stadio adesso si sta verificando un secondo processo, in cui le aziende digitali devono sapersi sviluppare in maniera coerente.

=> Vai al lavoro del futuro

Dalla rivista McKinsey Quarterly arrivano sette tappe da prendere in considerazione nel processo di digitalizzazione, che ogni buon leader digitale dovrebbe saper affrontare. 1) Essere “irragionevolmente aspirazionali”, che significa fare percepire agli interlocutori un loro accrescimento personale attraverso l’interazione digitale con il brand 2) Acquisire competenze tramite i talenti digitali in azienda e rivisitando l’intero sistema di gestione, formazione e sviluppo del personale per renderlo coerente con i nuovi assetti organizzativi

=> Leggi digitalizzazione e leadership

3) Coltivare i talenti in un adeguato “recinto”, salvaguardando le caratteristiche proprie del comparto digitale 4) Cambiare tutto, quando necessario, senza mai sedersi sugli allori ma essendo pronti a trasformare ogni cosa se il business lo richiede 5) Essere veloci e “data driven”, infatti il digitale non aspetta

=> Scopri i vantaggi della digitalizzazione

6) Creare valore, cioè focalizzarsi sugli investimenti digitali che creano più valore 7) Essere “ossessionato” dal cliente, in maniera sana, puntando sempre ad alti standard qualitativi.