Nasce la scuola bolognese per manager

di Chiara Basciano

scritto il

Tutto pronto per la nascita della Bologna Business School dell'Alma Mater pensata per i manager del futuro

Di scuole dedicate alla formazione dei manager ne esistono già ma la Bologna Business School dell’Alma Mater sarà certamente un fiore all’occhiello del made in Italy.

=> Leggi le prospettive per i laureati nelle MBA

La scuola si pone come obiettivo quello di formare manager che sappiano esportare il know how italiano nel mondo, è infatti notevole la portata internazionale della scuola, grazie alle collaborazioni con altre Business School di tutto il mondo mediante l’EMBA Consortium, tra cui Brasile, Cina, Russia, Sud Africa, Turchia e Stati Uniti.

=> Scopri le migliori business school

I master proposti dal piano didattico saranno cinque Amministrazione Finanza e Controllo, Gestione d’impresa, Gestione delle risorse umane, Managment, Marketing Comunication & New media e nell’organico figurano, tra gli altri, Romano Prodi come presidente del collegio d’indirizzo e Massimo Bergami in veste di presidente di facoltà.

La volontà della scuola è quella di formare manager che siano competenti e pratici, capaci di prendere il comando delle imprese italiane, a partire da quelle dell’Emilia Romagna ma non soltanto, lo sguardo infatti sarà molto largo grazie alle collaborazioni esterne e alla competenza dei docenti.

=> Vai al master Flex Emba

D’altronde la Business School farà tesoro dei risultati raggiunti dall’Alma Graduate School: più di 3000 giovani manager formati nel corso degli ultimi anni, a cui vanno aggiunti gli studenti di Profingest che, tramite l’unione con la scuola bolognese nel 2006, ha portato alla formazione di una vera community di oltre 6000 manager.

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?