Il coworking per neogenitori

di Chiara Basciano

scritto il

Arriva a Roma un luogo pensato per mamme e papà che non vogliono rinunciare al proprio lavoro

Avere a disposizione un ufficio, senza rinunciare alla vicinanza con il proprio figlio, in uno spazio da poco ristrutturato, dotato di ogni comfort, con personale qualificato che si dedica alla cura dei bambini, tutto questo sembra un sogno o, perlomeno, una realtà davvero poco italiana.

=> Scopri il coworking

Eppure l’Alveare, il coworking pensato per le mamme che nono vogliono rinunciare alla carriera si trova a Roma. 200 mq strutturati in uno spazio baby, trenta postazioni computer, due uffici, una sala riunioni, due giardini, una cucina e parcheggio, una realtà finalmente possibile grazie alla Città delle Mamme, associazione molto attiva sul territorio che lavora per rendere più facile la vita delle donne lavoratrici, soprattutto in una città complicata come Roma e in un paese come l’Italia, in cui la legge dà poco spazio alla tutela della maternità.

=> Leggi i problemi della maternità

Ogni supporto tecnologico, dal fax alla stampante, dai proiettori alla connessione internet, sono a disposizione delle mamme a tariffe davvero convenienti. Ma lo spazio promette di crescere sempre di più, diventando un luogo di scambio, aperto anche ad iniziative esterne al mondo del lavoro, diventando quindi base di alcuni utilissimi servizi salvatempo, come la consegna di spesa a domicilio e di prodotti dei GAS, servizi di stireria e tintoria.

=> Vai al parere dei manager su lavoro e maternità

Un valido supporto ai neogenitori, che oltre a dover affrontare l’arrivo del bambino con tutte le ansie che comporta si trova spesso a dover tornare a lavoro troppo presto, senza riuscire a conciliare i due mondi. Basti leggere le percentuali di donne che rinunciano alla carriera, pur amando il proprio lavoro. Un ben arrivato all’Alveare quindi, sperando che iniziative del genere si diffondano sempre di più.

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?