Curriculum vitae

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Il curriculum vitae per presentarsi ecco come scriverlo nel modo migliore.

Prima di cercare lavoro bisogna scrivere un buon curriculum, si sa da sempre che il curriculum è il proprio biglietto da visita, bisogna quindi scriverlo nel migliore dei modi. 

=> Recruiting: il Curriculum Vitae da ascoltare 

Per prima cosa si deve scegliere tra curriculum proprio oppure il cv europeo, vanno bene entrambi, ma bisogna sapere che in alcune aziende il formato europeo non viene consigliato, questo perché il formato europeo non valorizza alcune competenze. Altre volte invece viene richiesto specificatamente il cv europeo. 

Ecco perché molte volte è consigliato un proprio curriculum vitae, per spiegare al meglio le proprie capacità e competenze.

Inoltre si stanno diffondendo anche dei video cv, dove il candidato si presenta raccontando di sé. Il video può essere migliore in quanto il datore di lavoro può cogliere aspetti della personalità del candidato che difficilmente possono essere messi per iscritto. 

Ritornando al cv cartaceo bisogna in primis inserire la foto, si passa poi ai dati personali, i numeri telefonici e l’email.

=> Valutare un CV? Bastano 9 secondi 

Passando poi per la parte legata alla “Istruzione e Formazione”, ricordandosi sempre di iniziare dai titoli e dalle esperienza più recenti. Proseguendo alla voce “Esperienze professionali”, che andranno anche esse raccontate dalla più alla meno recente. Finendo poi con il descrivere le competenze professionali e tecniche, linguistiche, comunicative, relazionali e organizzative.