Ferie non solo relax

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le ferie non sono solo relax, sempre più comune l'abitudine di rimanere sempre collegati, ma ecco le conseguenza per chi non stacca mai.

Dopo tanti giorni di lavoro arrivano finalmente le ferie, quei giorni in cui ci si rilassa senza pensieri, allontanando del tutto il lavoro e lo stress che porta la vita lavorativa.

=> Vacanze senza smartphone per evitare lo stress

Ma le ferie sono per tutti così? Non proprio, con lo sviluppo della tecnologia negli ultimi anni è sempre più diffusa l’abitudine di vivere le vacanze a metà, questo significa dedicare parte del tempo al lavoro o ai social, rimanendo collegati tramite smartphone e tablet anche i spiaggia.

Ma se alcuni lavoratori rimangono collegati al lavoro, altri rimangono collegati per i social network. In entrambi casi, se questa abitudine avviene in vacanza, è sbagliata. Il cervello ha bisogna di riposarsi e rilassarsi per riprendere al meglio le energie.

Rimanere sempre collegati può diventare in breve tempo un ossessione, ciò può portare a vivere male sia la vacanze che la propria vita.

=> Cosa sono le ferie 

La tecnologia deve aiutare in modo positivo il lavoro, la comunicazione e la conoscenza. Se però si perde il controllo della situazione, ci si trova ad essere più stressati stanchi ed infine si tende a vivere i propri momenti della propria vita a metà.

Sopratutto per il lavoro è fondamentale che i lavoratori, riprendendo durante le ferie l’energia necessaria per i futuri lavori e progetti, per questo è importante spegnere il proprio smartphone almeno in vacanza.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari