Un colloquio d’estate

di Redazione PMI.it

scritto il

Quando un colloquio si deve affrontare d'estate si possono fare degli errori sull'abbigliamento, ecco allora qualche piccola regola.

Un colloquio di lavoro si deve affrontare con serietà e sicurezza, ma come ci si deve vestire d’estate?

=> Come mi vesto? 

Il colloquio è il momento in cui il selezionatore valuta se una persona è adatta o no ad un incarico.

Ma anche l’apparenza ha il suo valore, per questo è importante dedicare del tempo prima del colloquio per valutare l’abbigliamento più adatto.

Ciò non significa essere perfetti, ogni individuo ha la propria personalità ed è importante emanarla anche con l’abbigliamento, bisogna soltanto ricordare di non essere eccessivi.

Sopratutto d’estate quando le temperature sono molto calde è più comune cadere in degli errori, per le donne vestiti o gonne troppo corte e magliette eccessivamente scollate, per gli uomini magliette smanicate e pantaloncini troppo corti. 

=> Assunzioni estive: consigli ai manager

La regola principale è la comodità, sentirsi a proprio agio aiuta ad essere più tranquilli durante il colloquio. Naturalmente ogni ruolo ed ogni colloquio sarà differente, ad esempio se si farà un colloquio per uno studio legale l’abbigliamento dovrà essere più formale. 

Infine per non sbagliare ecco i consigli per un colloquio estivo:

  • indossare vestiti leggere e freschi;
  • evitare scarpe troppo aperte;
  • evitare i jens.

Nello specifico per le donne è invece importante:

  • evitare scarpe troppo alte;
  • evitare vestiti troppo corti ed attillati;
  • evitare troppo trucco e troppi gioielli.

 

 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari