Riunioni non sempre efficaci

di Francesca Vinciarelli

scritto il

La riunione caotica che non è servita a niente, ma solo a perdere tempo, ecco come si evita.

Le riunioni sono utili solo se si rendono efficaci, per questo è essenziale sapere come organizzarle al meglio. 

=> Riunioni da leader 

Il primo errore da evitare è quello di organizzare troppe riunioni, per realizzare riunioni valide è importante avere dei bisogni reali, la maggior parte delle volte si rischia di creare riunioni troppo lunghe e confusionali.

Quando poi si capisce che istituire la riunione è essenziale è importante definire degli obiettivi. 

Un passaggio fondamentale per dare chiarezza a chi parteciperà è quella di definire in anticipo gli argomenti che si tratteranno e le tempistiche di discussioni per ogni tematica.

Ma oltre a saper individuare al meglio gli obiettivi è importante anche selezionare con cura i partecipanti, devono esserci poche persone, utile e essenziali per gli argomenti che si tratteranno. Le riunioni con molte persone sono destinate sempre a fallire.

=> Riunioni di lavoro: come organizzarle 

Quando poi si inizia la riunione è importante dedicare il giusto tempo ad ogni argomento, che non deve essere ne troppo ne troppo poco. 

Ed infine quando si termina la riunione è importante stilare un verbale, che si condividerà poi con chi ha partecipato alla riunione, ciò serve per ricordare le argomentazioni trattate. Bisogna ricordare però che è fondamentale comunicare durante la riunione o subito dopo il verbale agli interessati.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari