Viaggi d’affari: gli errori

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Viaggi d'affari e gli errori, ecco come evitarli.

I viaggi d’affari possono essere delle esperienze ricche di imprevisti ed errori, per evitare tutto ciò è importante valutare gli errori da evitare e i trucchi da attuare. 

=> Viaggi d’affari 

Gli imprevisti possono accadere, ma spesso quando si organizza un viaggio di lavoro si rischia da subito di fare degli errori comuni, che purtroppo aumentano i costi e fanno perdere del tempo prezioso. Spesso se si supera eccessivamente il budget si rischia di dover dare di tasca propria le spese extra, per questo è importante fare particolare attenzione a questo aspetto. Tra gli errori più comuni si trova quello di non comunicare alla propria banca del viaggio imminente, quest’errore rischia di trovarsi davanti delle brutte sorprese durante il viaggio, tra queste il rischio di blocco della carta oppure in caso di viaggi all’estero costi in più per i pagamenti. Sempre in ambito di viaggi all’estero, si rischia di imbattersi in tariffe apparentemente competitive per il cambio valuta, anche in questo caso è sempre meglio prelevare contanti dagli sportelli o utilizzare la carta di credito, come detto in precedenza, anche in questo caso è importante contattare la banca e chiedere tutte le informazioni riguardanti i costi aggiuntivi. 

=> Viaggi d’affari

Infine è importante compilare una nota spese con il giusto preavviso, inserire da subito i costi fissi come la camera d’albergo e i trasporti. Creare una nota spese all’ultimo minuto è uno degli errori più comuni, con il rischio di perdere tempo e sprecare denaro. 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari