L’innovazione che ha cambiato il lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

La tecnologia ha cambiato il lavoro, ecco perché.

La realtà lavorativa è cambiata notevolmente con lo sviluppo e l’innovazione tecnologica, quasi tutto ciò che veniva fatto sul lavoro in passato è stato sostituito, migliorando il lavoro e l’approccio con esso.

=> La tecnologia per il lavoro 

L’innovazione tecnologica ha cambiamo il modo di comunicare ma anche quello di viaggiare. Le e-mail, i social, gli aerei e i treni, non si parla quindi soltanto di smartphone e tablet, ma si parla anche di quei mezzi di trasporto molto più sviluppati, che permettono ad un lavoratore in viaggio d’affari di spostarsi da una città all’altra in molto meno tempo e in molta più comodità. Inoltre la tecnologia moderna permette di essere collegati ovunque e a qualsiasi ora, controllare le proprie email lavorative, o file importanti, non è solo un momento limitato al computer aziendali o al computer personale, al giorno d’oggi è un azione che può essere fatta anche in viaggio, al parco, al supermercato o comodamente a casa.

=> Da domani telelavoro

L’innovazione è riuscita ad eliminare anche delle problematiche notevoli presenti in passato nel mondo del lavoro, tra questi anche il taglio di costi aziendali notevoli. Inoltre è stato possibile avviare anche nuove realtà lavorative, come il telelavoro, nonché la possibilità di lavorare in un luogo diverso dagli uffici.

I Video di PMI