La carriera lavorativa

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Iniziare un percorso di lavoro non è facile come sembra, ecco come scegliere il proprio percorso professionale.

Scegliere il proprio percorso di lavoro non è sempre facile, spesso per esigenza si sceglie un lavoro in base ad elementi come la retribuzione e le mansioni.

=> Ho sbagliato lavoro?

Per capire però da subito quale percorso professionale sarebbe più adatto alle proprie capacità, conoscenze ed anche alle proprie passioni, bisognerebbe porsi delle domande, tenendo allo stesso tempo a mente degli elementi fondamentali per il lavoro. In primis un percorso formativo essenziale per qualsiasi lavoro.

=> Che lavoro scelgo? 

Ma non solo, può essere d’aiuto anche solo capire i propri desideri, evitando di farsi influenzare dalle persone, come conoscenti, parenti o amici. Naturalmente il tutto deve essere basato anche sulle proprie capacità e conoscenze. Nel caso in cui si sceglie un campo di lavoro, può essere utile avere una visione più ampia delle possibilità di carriera. Alcuni studi e alcuni passioni non sono finalizzate solo ad una carriera, ma le conoscenze possono aprire moltissime altre porte, ad esempio studiare ingegneria, non significa solo lavorare come ingegnere, ma si può lavorare anche come manager di un sito o di un ufficio, insegnare o fare il consulente, così via per moltissimi altri campi professionali.

Inoltre è essenziale avere tutte le informazioni, per conoscere e capire un determinato lavoro, questo anche per capire, cosa studiare e quali abilità sono necessarie. Infine andare sul campo, per osservare chi già ci lavora, questo elemento potrebbe chiarire alcuni dubbi, aiuta a valutare anche i pro ed i contro e dopo di che conferma o smentisce se ciò che si è scelto è ciò che effettivamente si vuole intraprendere.

 

 

 

I Video di PMI