Manager e lavoratori, serve fiducia

di Francesca Vinciarelli

scritto il

La fiducia alla base di ogni rapporto tra manager e lavoratori, ecco il motivo della sua importanza.

Fiducia e produttività, sul lavoro più presente il primo elemento maggiore sarà il secondo. La produttività è ovviamente ricercata nel mondo del lavoro, ma per ottenerla veramente non si può soltanto chiedere, i lavoratori devono sentirsi coinvolti, ascoltati e capiti dal proprio leader.

=> Costruire la fiducia nei luoghi di lavoro

Non sempre la regola di comandare o di sopprimere funziona nel mondo del lavoro, i leader che vogliono produttività devono fare attenzione a come si comportano con i propri collaboratori. La fiducia è ciò che fa iniziare al meglio un rapporto di lavoro, inoltre di conseguenza i collaboratori avranno rispetto verso il proprio leader.

=> Come i leader costruiscono rapporti eccezionali

Ecco allora ciò che è indispensabile in un rapporto di lavoro tra leader e collaboratori. Per essere credibili bisogna mantenere ciò che si dice, per questo motivo non bisogna fare delle promesse che non possono essere mantenute, così facendo i collaboratori penseranno di trovarsi davanti un leader inaffidabile. Il rapporto può basarsi su un rapporto amichevole e sereno, ma devono essere sempre mantenute le dovute distanze, spesso essere troppo amico di un collaboratore rischia di mettere a rischio i ruoli che si hanno, ed inoltre potrebbero crearsi situazioni imbarazzanti o favoritismi.

=> Stress VS benessere e produttività

Errare è umano, ed anche i leader non sono da meno, proprio per questo è importante non far finta di nulla ma ammettere i propri errori. L’umiltà e la responsabilità vengono sempre molto apprezzate dai lavoratori. Dopo di che è importante evitare qualsiasi pettegolezzo ed evitare in caso di condividere informazioni. Inoltre è essenziale instaurare i rapporti anche sulla comunicazione, ascoltare i propri collaboratori aiuta a capire molte cose e ad evitare anche moltissime problematiche, inoltre tutto ciò rende i collaboratori più sicuri e di conseguenza così facendo aumenta la produttività.

=> 5 trucchi per conquistare la fiducia dei dipendenti

In sintesi il manager deve creare intesa, essere un ottimo ascoltatore, velocità e reattività nel terminare i propri doveri ed affrontare situazioni e personalità difficili. Tutto ciò aumenta da subito la credibilità ed inoltre si va a creare anche un buon esempio. Non si possono volere dipendenti produttivi e motivati se già il manager non lo è. Ed infine è necessario che il manager mantenga un comportamento diplomatico, in sostanza deve essere sempre consapevole di fare la cosa giusta, anche in caso di conflitti e difficili decisioni. I lavoratori hanno bisogno di un punto fermo ed il manager, se vuole ottenere una valida produttività, deve saper rispecchiare questo ruolo.