Le ferie tra i colleghi

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Decidere il periodo di ferie con i propri colleghi, ecco i truchetti più usati.

Le ferie sono il periodo più ambito dai lavoratori, ma anche questo momento positivo viene preceduto da un amaro momento.

Pianificare le ferie del team

Non manca molto alle vacanze estive infatti questi sono i mesi fatidici per la lotta al periodo di ferie. Nello specifico si parla dell’accordo tra i colleghi del periodo di ferie, un momento apparentemente facile ma dalle reali difficoltà. Sopra ogni cosa ci sono dei trucchetti che vengono attuati dai singoli dipendenti in ogni ufficio nel periodo dell’organizzazione delle ferie. Ovviamente l’ultima parola è sempre del datore di lavoro, ma prima di arrivare ad un piano ferie che dovrà essere accettato o meno, si passa dalle immancabili discussioni tra i colleghi. Ma nello specifico ecco quali sono le scuse più utilizzate per prendere il periodo migliore per le ferie estive.

Cosa sono le ferie

In prima linea si trovano i figli e la scusa di dover andare in ferie obbligatoriamente ad agosto, subito seguita dalla scusa del cordinamento con marito/moglie. Ma per chi non ha figli e magari marito/moglie viene preferito il classico dei classici nonché ho già prenotato la vacanza non posso annullare. Ma se queste scuse non riescono comunque ad azzittire il collega si passa quasi sempre al periodo di presenza sul lavoro, nonché sei l’ultimo arrivato quindi decido prima io. Infine il più testardo, colui che non riceve le ferie nel periodo che aveva scelto e decide così di mettersi in malattia.

 

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari